Fino al 30 agosto in regalo l’antologia del Garfagnana in Giallo 2015 — Garfagnana in Giallo

Come vanno le scritture estive? Molto bene, ne siamo convinti. A queste – visto che ci piace molto regalare libri – vogliamo aggiungere la lettura: per questo fino al 30 agosto tutti gli autori e le autrici che si iscriveranno al Garfagnana in Giallo – sia nella sezione editi sia per quella degli inediti – […]

via Fino al 30 agosto in regalo l’antologia del Garfagnana in Giallo 2015 — Garfagnana in Giallo

Libri come pane

libri-come-pane-tra-le righe

Libri come pane

 

“La fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane” scrisse nel 1982 Italo Calvino. E come non pensare al connubio indissolubile tra pane e libri, tra il cibo della carne e dei muscoli e quello della mente.

Andrè Gide si domandò nei “Nutrimenti terrestri” se le gioie dei sensi e il fervore spirituale potessero essere conciliabili. Se esiste dunque un nutrimento anche per l’anima.

Certamente, osserviamo, nei libri si trova tutto quello che serve all’uomo per poter anelare la conoscenza di sé e del mondo. Per questo i libri sono come il pane. Come il cibo più antico perché fatto con le mani e cotto con l’energia del fuoco. L’unione delle forze ancestrali.

Il pane dunque come archetipo che si trova accanto al libro, dentro al libro.

Una casa editrice indipendente di Lucca ha lanciato dunque già al salone del libro di Torino le buste del pane come unico contenitore coerente per accogliere e avvolgere i libri.

Tra le righe libri dunque propone l’idea di unire il pane alla fantasia, i libri alla marmellata, i nutrimenti terrestri ai nutrimenti dell’anima.

www.tralerighelibri.it

 

Striano, Mazzariol, Festa, Tarabbia e Meacci in finale al Premio della Lettura 2016 — Il Giornale Letterario

Striano, Mazzariol, Festa, Tarabbia e Meacci in finale al Premio della Lettura 2016 Mentre a Barga, nell’ambito del festival letterario “Tra le righe” si premia Fabio Genovesi, vincitore dell’edizione 2015, il Premio della Lettura presenta la cinquina per il 2016. La giuria formata da librai, bibliotecari, editori, lettori, giornalisti, ha selezionato i libri che […]

via Striano, Mazzariol, Festa, Tarabbia e Meacci in finale al Premio della Lettura 2016 — Il Giornale Letterario

Dal 14 al 18 luglio il festival letterario Tra le righe di Barga — Prospektiva

Tra le righe di Barga 2016 – Festival letterario Si apre la nona edizione del festival letterario “Tra le righe di Barga” organizzato da Tra le righe libri e Prospektiva, in collaborazione con il comune di Barga, ProLoco, Slow Food. L’evento si svolgerà nel centro storico durante la festa delle piazzette dal 14 al 18 […]

via Dal 14 al 18 luglio il festival letterario Tra le righe di Barga — Prospektiva

Dall’8 luglio il festival bioletterario “Leggere gustando” — Il Giornale Letterario

Leggere Gustando 2016 – Festival bioletterario Dall’8 al 10 luglio a Castiglione di Garfagnana si terrà la settima edizione del “Leggere Gustando festival bioletterario” organizzato da Tra le righe libri, CastiglioneNews e ProLoco, con la collaborazione di Slow Food Garfagnana e con il patrocinio del comune di Castiglione, della Provincia di Lucca, dell’Unione dei […]

via Dall’8 luglio il festival bioletterario “Leggere gustando” — Il Giornale Letterario

La prefazione di Vincenzo Pardini a” Guida alla saggezza” — Tra le righe libri — Prospektiva — Il Giornale Letterario

I nuovi saggi di Vincenzo Pardini Fin dai tempi antichi, gli uomini saggi sono stati tenuti in debita considerazione. A loro si rivolgeva la gente per apprendere quanto non sapevano. I saggi, a cui oggi si sono sostituiti gli intellettuali, non erano molti, ma quei pochi erano figli della storia, che avevano appreso dagli anziani, […]

via La prefazione di Vincenzo Pardini a” Guida alla saggezza” — Tra le righe libri — Prospektiva — Il Giornale Letterario

Il premio letterario dedicato ai gialli, noir e polizieschi

ging 2015_giallo mirino e bullet 300dpi

Il bando del premio letterario Garfagnana in Giallo 2016

Garfagnana in Giallo 2016
VIII edizione

Il Giornale di Castelnuovo, la Garfagnana editrice, Tra le righe libri e Prospektiva bandiscono il Premio Letterario “Garfagnana in Giallo 2016” VIII edizione.
Il Premio prevede quattro sezioni:
1 – Sezione editi master.
Garfagnana in giallo. Una speciale giuria coordinata da Andrea Giannasi e Fabio Mundadori, composta da lettori, giornalisti e scrittori presenterà la cinquina dei finalisti di libri editi in Italia.

2 – Sezione A – Libri editi. Aperta ai giallisti e scrittori di noir e polizieschi che hanno pubblicato un libro.

3 – Sezione B – Racconti inediti (gialli e noir a tema e ambientazione libera).

4 – Sezione C – Garfagnana noir (racconti gialli e noir con ambientazione in Garfagnana e Valle del Serchio).

Le sezioni
La sezione master è riservata solo ai 5 autori che verranno selezionati dalla speciale giuria.
– Alla sezione di libri editi possono partecipare tutti gli autori che abbiano scritto un libro giallo o noir in italiano. Per la partecipazione sono richieste tre copie di ogni libro (sezione A);
Possono partecipare anche gli ebook. Alla domanda va allegata una lettera di presentazione dell’opera e dell’autore.
– i racconti inviati nella sezione Racconti inediti (B) non  devono superare le 10 pagine in formato A4i. I racconti migliori saranno pubblicati nell’antologia edita dalla Garfagnana editrice;
– I racconti inviati nella sezione Garfagnana noir (C) devono appartenere al genere giallo e devono avere un’ambientazione legata alla Garfagnana o alla lucchesia. Numero massimo 10 pagine in A4. I migliori racconti saranno pubblicati nell’antologia edita dalla Garfagnana editrice.

I racconti delle sezioni B e C  possono essere spediti in formato doc anche via email ricordando di mettere nella email:
indirizzo, codice fiscale, ricevuta di versamento iscrizione e ben visibili titolo dell’opera e sezione di appartenenza.

Modalità di partecipazione
Le opere edite andranno inviate entro e non oltre il 30 settembre 2016 a Garfagnana in Giallo via Pisana Trav. I, 18 – 55100 LUCCA corredandole di un foglio con tutte le generalità (email compresa e codice fiscale per la ricevuta).
Le opere inedite potranno essere inviate anche via email a garfagnanaingiallo@yahoo.it
La quota di partecipazione è stabilita in euro 20,00 per ogni racconto o libro presentato da versare sul conto corrente postale n. 11507530 intestato a Giannasi Andrea editore.
E’ possibile fare un versamento bancario con codice IBAN IT 52 F 05034 70130 0000 0000 1154 intestato a Andrea Giannasi editore specificando nella causale del versamento “Garfagnana in Giallo” e la sezione di iscrizione.

Cerimonia
Come ogni anno a novembre si terrà presso la Fortezza Mont’Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana la cerimonia di premiazione con la cena delittuosa. All’evento parteciperà uno scrittore di fama che consegnerà il premio al vincitore della sezione libri editi. Nelle precedenti edizioni solo saliti sul palco Marco Vichi, Matteo Bortolotti, Marcello Simoni, Alberto Lori, Vincent Kliesch, Carlo A. Martigli, Giampaolo Simi, Mario Spezi, Loriano Macchiavelli.

I premi
I vincitori e i finalisti riceveranno premi “originali”, diplomi, prodotti tipici della Garfagnana.
I migliori finalisti delle sezioni racconti inediti B e C  saranno pubblicati in antologia. Gli autori dei racconti concedono al momento dell’iscrizione, il libero uso da parte del premio per l’inserimento in antologia.

Giuria
La giuria della sezione inediti è presieduta da Andrea Giannasi.
La giuria dei libri editi è affidata a Fabio Mundadori.

Altre cose
I giudizi della giuria sono insindacabili. I libri presentati saranno utilizzati in un bookcrossing e dunque diffusi in regalo ai lettori.

I risultati del premio verranno comunicati sul sito www.ilgiornaledicastelnuovo.it e sul sito http://www.garfagnanaingiallo.it

Per maggiori informazioni potete contattare l’email garfagnanaingiallo@yahoo.it